• Assistenza Clienti

    Mitsubishi desidera rispondere a tutte le tue domande nel modo più rapido ed efficiente. Per questo abbiamo realizzato una raccolta delle risposte alle domande più ricorrenti. Visita la categoria dell'argomento di tuo interesse e cerca la risposta alla tua domanda.

Domande su Accessori e merchandising

Quali accessori posso comprare per la mia Mitsubishi, dove posso acquistarli e quanto tempo occorre per ordinarli e riceverli? Quanto incide l'aggiunta di accessori sulla mia assicurazione?

Accessori Mitsubishi

Il posto giusto a cui rivolgerti per trovare tutti gli accessori che desideri è il Centro Assistenza autorizzato Mitsubishi più vicino a te. Se l'articolo che desideri non è presente in magazzino, il personale ti farà sapere quando sarà nuovamente disponibile.

Se stai meditando l'acquisto di accessori Mitsubishi ma non sai ancora quali, puoi dare un'occhiata agli articoli disponibili qui.

Quando riceverò i miei accessori Mitsubishi?

Come accade per gli ordini dei ricambi, il tuo concessionario Mitsubishi penserà a farti avere gli accessori ordinati in tempi molto rapidi. Naturalmente, il tempo necessario dipende dalla disponibilità e dalla frequenza dei rifornimenti.

L'aggiunta di accessori Mitsubishi va ad incidere sull'assicurazione?

A seconda del numero, del tipo e del costo degli accessori e in base alle clausole della polizza, l'aggiunta di accessori Mitsubishi potrebbe incidere sulla tua assicurazione.

Un altro motivo per cui consigliamo di includere gli accessori Mitsubishi nell'assicurazione (con relativo prezzo di acquisto) è per garantirne la copertura in caso di incidente o furto dell'auto, anche se spesso significa aumentare il premio assicurativo.

Per sapere se gli accessori Mitsubishi siano coperti o incidano sulla tua assicurazione, contatta la tua compagnia assicurativa e/o un suo agente.

Il Concessionario Mitsubishi dispone sempre di tutti gli articoli di merchandising presenti nel catalogo? In caso contrario, quanto tempo occorre per ordinare e ricevere gli articoli?

Dove e come ottenere gli articoli di merchandising Mitsubishi

Se desideri acquistare articoli di merchandising Mitsubishi, visita il Concessionario più vicino a te, dove il personale sarà lieto di proporti un preventivo per ogni articolo firmato Mitsubishi, compresi cappellini e magliette. E se l'articolo da te richiesto non è disponibile, il personale ti farà sapere quando potrai trovarlo.

Se sei ancora indeciso sul merchandising Mitsubishi da acquistare, puoi dare un'occhiata a una selezione degli articoli disponibili qui.

Gli articoli di merchandising Mitsubishi sono tutti disponibili?

È molto probabile che gli articoli di merchandising non siano sempre disponibili. Il Concessionario Mitsubishi può garantire la scorta di cataloghi e di alcuni articoli di merchandising Mitsubishi, mentre altri, come le magliette e i berretti, non possono essere sempre disponibili. Quando ordini un articolo di merchandising Mitsubishi, il tempo per riceverlo può variare a seconda naturalmente della disponibilità e della frequenza dei rifornimenti.

Merchandising Mitsubishi: non solo cappellini e magliette

Forse gli articoli di merchandising Mitsubishi più richiesti sono i capi di abbigliamento, come i cappellini e le magliette, che vanno per la maggiore. Ma esiste anche il merchandising Mitsubishi per bambini, signore e uomini d'affari,  mentre, per gli amanti dell'aria aperta,  e in più è disponibile anche il merchandising Ralliart. Se non hai nelle vicinanze un concessionario Mitsubishi che offra una selezione di accessori e articoli di merchandising, puoi sempre cercarne uno utilizzando lo strumento di ricerca concessionario.

Domande su Assistenza e supporto

Qual è il numero da chiamare se ho l'auto in panne e posso richiedere assistenza su strada anche se mi trovo in un paese estero europeo?

Problemi con l'auto all'estero

Se ti è già capitato di avere problemi con l'auto o il motore all'estero, sai bene che un imprevisto simile può rovinarti la vacanza o il viaggio di lavoro. Ma la cosa più fastidiosa di questo tipo di problemi non è solo l'inconveniente dell'auto ferma; i disagi da affrontare nel tentativo di risolvere il problema possono essere ancora maggiori.

Avere problemi con l'auto o il motore o rimanere coinvolti in un incidente è sempre stressante e spiacevole. Tuttavia, chi ha acquistato una Mitsubishi nuova ha una preoccupazione in meno rispetto agli altri, poiché il suo acquisto è accompagnato per 3 anni dal vantaggio del Mitsubishi Motors Assistance Package (MAP). In caso di problemi, basterà chiamare il numero di assistenza MAP riportato sull'adesivo apposto su uno dei finestrini o nel libretto di assistenza.

Quali sono i problemi con l'auto o il motore coperti dal MAP?

Il numero di assistenza MAP può essere chiamato in caso di:

- guasto meccanico o elettrico
- incidente stradale
- problema relativo al carburante (carburante esaurito, carburante contaminato, utilizzo del carburante sbagliato)
- problemi con le chiavi (smarrimento, chiusura all'interno dell'auto, rottura)
- problemi con gli pneumatici (foratura, vandalismo, perdita di bulloni o fuoriuscita d'aria)
- tentativo di furto o atto vandalico che costringe il veicolo al fermo
- furto dell'auto

Assistenza MAP in caso di problemi con l'auto

Naturalmente, in caso di problemi con l'auto o il motore, Mitsubishi ti fornirà l'assistenza stradale necessaria per rimetterti in strada in tutta sicurezza oppure trasporterà la tua auto fino al più vicino Centro Assistenza autorizzato Mitsubishi (ne esistono più di 2.500 sparsi in 30 paesi del territorio europeo).
È così che Mitsubishi Motors ti verrà incontro per ogni evenienza, nel tuo paese o all'estero.

Cosa prevede esattamente l'assistenza su strada Mitsubishi e come posso estenderla?

Assistenza stradale

Tutte le auto, comprese quelle nuove, possono andare incontro a guasti o problemi al motore; per questo esiste l'assistenza stradale. Oggigiorno, esistono diverse forme di assistenza stradale e club automobilistici che offrono questo servizio ai propri soci. La maggior parte lavora bene, ma solitamente si limitano a occuparsi di piccoli problemi tecnici; in alcuni casi, arrivano a rimorchiare l'auto fino a un'officina.

Per Mitsubishi Motors, riservare ai propri clienti un servizio di assistenza stradale esclusivo (gratuito per 3 anni a partire dall'immatricolazione) è prima di tutto un modo per migliorare l'esperienza di possedere una Mitsubishi, già unica per molti aspetti.

L'assistenza stradale secondo Mitsubishi

L'assistenza stradale Mitsubishi, abbreviata con la sigla MAP (Mitsubishi Motors Assistance Package), è diversa da tutti gli altri pacchetti di assistenza stradale. Pur avendo in comune con gli altri pacchetti l'obiettivo di restituire l'auto nelle sue condizioni migliori, l'assistenza Mitsubishi si concentra su guidatore e passeggeri. Il servizio MAP è molto più che l'insieme di misure e condizioni tipiche dell'assistenza stradale.

MAP è personalizzato in modo da ridurre al minimo il disagio per te e i tuoi passeggeri in caso di bisogno. Il pacchetto offre l'assistenza più completa che ogni guidatore possa desiderare. Ci auguriamo che tu non debba mai averne bisogno, ma se dovesse capitare, ne rimarrai piacevolmente sorpreso.

Cosa rende l'assistenza stradale Mitsubishi così diversa?

Cosa succede se sei per strada alla guida della tua nuova Mitsubishi e ti accorgi di un problema tecnico? A parte la rapida ed efficace assistenza tecnica di base, il valore aggiunto del pacchetto MAP è nella portata degli interventi offerti qualora il veicolo non possa tornare immediatamente sulla strada. Il pacchetto MAP prevede infatti tutta una serie di misure per ridurre il disagio, come ad esempio:

- Trasporto dell'auto fino al partner della rete Mitsubishi più vicino
- Deposito o parcheggio in luogo sicuro quando il trasporto non è possibile immediatamente
- Trasporto in taxi degli occupanti fino a casa (se a meno di 50 chilometri) OPPURE
- Auto sostitutiva per un massimo di due giorni (se ti trovi a meno di 50 chilometri da casa) o di cinque giorni (se ti trovi a più di 50 chilometri di distanza) OPPURE
- Biglietti ferroviari in prima classe o biglietti aerei in classe economy (se il viaggio in treno supera le sei ore) OPPURE
- Sistemazione in hotel per un massimo di quattro notti (in base alle condizioni e alla disponibilità locale)

Mitsubishi Motors Assistance Package per le auto più datate

Anche se guidi una Mitsubishi, un giorno o l'altro potresti avere bisogno del servizio di assistenza stradale; se poi si tratta di un modello datato, le probabilità di andare incontro a problemi tecnici aumentano. Per questo è bene sapere che il pacchetto MAP offre assistenza anche alle auto più vecchie, tramite il programma MAP Upgrade.

Fino ai dieci anni di età dell'auto, il pacchetto MAP può essere rinnovato. Naturalmente, il veicolo deve essere sottoposto all'assistenza programmata dal produttore presso un Centro assistenza autorizzato Mitsubishi Motors che aderisce all'iniziativa. MAP Upgrade è valido per 12 mesi o comunque fino al successivo intervento di assistenza.

 

Disponibile 24 ore su 24, sette giorni su sette, MAP è la soluzione giusta al momento giusto. È l'assistenza stradale secondo Mitsubishi. In caso di domande sul Mitsubishi Motors Assistance Package, contatta il Centro assistenza autorizzato più vicino a te.

Qual è il vantaggio di rivolgersi a un Centro Assistenza autorizzato Mitsubishi per ricevere assistenza ed effettuare la manutenzione dell'auto?

Assistenza Mitsubishi

È evidente che nessun altro può offrire alla tua auto un'assistenza e una manutenzione migliori di un Centro Assistenza autorizzato Mitsubishi. Non solo a livello tecnico, ma anche dal punto di vista della speciale relazione che si instaura tra un cliente e il suo Concessionario Mitsubishi di fiducia.

Nessun meccanico può saperne di più sulla tua Mitsubishi rispetto al personale di qualsiasi Centro Assistenza autorizzato Mitsubishi. È lì che troverai il personale più competente, formato da Mitsubishi per offrire la migliore assistenza possibile alla tua auto, con l'aiuto delle tecnologie e degli strumenti più avanzati.

I tre anni di garanzia sulla tua Mitsubishi non segnano la fine della relazione tra te e il tuo concessionario Mitsubishi. L'assistenza fornita da ogni Centro Assistenza autorizzato Mitsubishi è così completa e speciale che i proprietari di auto Mitsubishi continuano a rivolgersi al proprio centro di fiducia anche una volta scaduta la garanzia di base. Per saperne di più sulle condizioni di garanzia Mitsubishi Motors, fai clic qui.

Assistenza Mitsubishi: eccellenza tecnica

I veicoli Mitsubishi integrano tecnologie sofisticate, progettate da Mitsubishi Motors. Un'assistenza adeguata richiede un'approfondita conoscenza dei sistemi di controllo elettronici specifici dei veicoli Mitsubishi.

Per l'assistenza della tua auto, Mitsubishi consiglia di rivolgerti a un Centro Assistenza autorizzato. Per quanto possano essere preparati, infatti, i meccanici di un'officina non autorizzata sanno molte meno cose sulla tua Mitsubishi rispetto al personale di un Centro Assistenza autorizzato Mitsubishi. Inoltre, la segnalazione di difetti e la richiesta di interventi in garanzia a Mitsubishi Motors Europe possono essere inoltrate esclusivamente da un Centro Assistenza autorizzato Mitsubishi.

Assistenza Mitsubishi personalizzata

Forte di un'esperienza pluriennale nell'assistenza ai modelli Mitsubishi, il personale di qualsiasi Centro Assistenza autorizzato sa tutto della tua auto, compresa l'esistenza di aggiornamenti adatti al tuo modello. Inoltre, anche per gli interventi successivi alla scadenza della garanzia, l'assistenza Mitsubishi non delude mai: potrai sempre contare sulla disponibilità riservata ai clienti affezionati. Per sapere dove si trova il Centro Assistenza autorizzato Mitsubishi più vicino a te, fai clic qui.

Quanto dura la garanzia Mitsubishi sul nuovo e quali sono le condizioni?

Garanzia di tre anni

I veicoli Mitsubishi sono coperti da una garanzia di tre anni. Per i primi due anni, la garanzia è a chilometraggio illimitato, mentre per l'anno successivo è limitata a 100.000 km o comunque allo scadere del terzo anno a partire dalla data di inizio validità della garanzia indicata nel Documento di Immatricolazione del libretto di assistenza paneuropeo. La garanzia acquisisce validità dal momento in cui l'auto viene immatricolata per la prima volta.

Condizioni della garanzia di tre anni

La garanzia sulla tua Mitsubishi è assolutamente completa. Valida per tre anni, copre tutti i difetti di materiale e lavorazione (in condizioni di normale utilizzo e di corretta manutenzione).

Tutto ciò significa che, se acquisti una Mitsubishi nuova e la fai assistere presso un Centro Assistenza autorizzato Mitsubishi, non dovrai più preoccuparti della garanzia sulla tua auto, neanche se percorri 33.000 km all'anno. Con una garanzia simile, puoi contare su tanti anni di viaggi spensierati.

Naturalmente, il tuo Centro Assistenza autorizzato Mitsubishi è tenuto a compilare il Documento di Immatricolazione nel libretto di manutenzione paneuropeo. Se dovesse capitarti di avere bisogno del servizio di assistenza in corso di garanzia, la diagnosi e il servizio devono essere forniti da un Centro Assistenza autorizzato Mitsubishi.

La garanzia di base si applica a tutti i componenti del veicolo nuovo, a eccezione di quelli sottoposti a trattamenti speciali, quelli non coperti da garanzia e gli altri elencati nel libretto di assistenza paneuropeo. Mitsubishi consiglia di leggere attentamente il libretto per familiarizzare con i contenuti e i requisiti della garanzia.

I concessionari Mitsubishi sono molto affezionati alla clientela più fedele. Presso i Centri Assistenza autorizzati Mitsubishi Motors troverai grande disponibilità e personale sempre pronto ad assisterti, anche allo scadere dei tre anni di garanzia.

Domande su Cura e manutenzione

Che cos'è un tagliando?

Check up periodici dell'auto: una garanzia di risparmio

Controllare l'auto regolarmente può farti risparmiare tempo e denaro. Molti eseguono da soli un check up basilare, che tuttavia si limita per lo più a controllare brevemente il livello dell'olio, il liquido refrigerante del radiatore, l'olio dei freni e la pressione degli pneumatici. Non che non sia utile, ma un controllo simile non sempre rivela cose che è meglio scoprire in anticipo, prima che sia troppo tardi: certi problemi assopiti sotto il cofano posso provocare guasti molto seri e costosi.

L'unico modo per evitare che succeda è sottoporre l'auto a completi check up periodici, la cui regolarità può essere stabilita in base al chilometraggio o all'età del veicolo, a seconda di quanti chilometri percorri. Per questo tipo di controlli, è opportuno rivolgersi a un Centro assistenza autorizzato Mitsubishi

Check up dell'auto presso il concessionario

Cosa controlla il concessionario durante un check up? Cos'è che fa la differenza in un controllo eseguito da un Centro assistenza autorizzato Mitsubishi? 

Benché per alcuni aspetti la tua auto assomigli ai modelli di altri marchi, per molti altri ogni auto è una realtà a sé. Ecco perché farti assistere da un meccanico che non conosce la tua auto può essere rischioso.

In genere, aspetti come i circuiti e i comandi elettronici di funzioni vitali ormai presenti nella maggior parte delle auto moderne sono così specifici di ogni modello che hanno bisogno di essere controllati solo da personale di assistenza autorizzato, che dispone di strumenti altrettanto specifici. Ogni minima anomalia o irregolarità salta subito all'occhio ed è possibile intervenire molto prima che si trasformi in un problema ben più serio.

Tagliando manutenziona periodica: il check up per eccellenza

Ogni tagliando eseguito da un Centro assistenza autorizzato Mitsubishi è un esempio perfetto di ottimo check up periodico. L'elenco delle cose da controllare è lunghissimo e va ben al di là di una semplice occhiata sotto il cofano. La procedura di tagliando dell'auto prevede persino una prova su strada. Il cosiddetto tagliando-manutenzione periodica è talmente rigoroso da permettere di affermare tranquillamente che i guidatori di Mitsubishi che sottopongono la propria auto a controlli regolari non hanno bisogno di preoccuparsi delle sue condizioni.   

Perché dovrei rivolgermi a un concessionario Mitsubishi per la manutenzione?

Manutenzione Mitsubishi

Per mantenere la tua Mitsubishi in forma sempre smagliante, il posto giusto a cui rivolgerti per ogni esigenza di manutenzione è il Centro assistenza autorizzato Mitsubishi di zona.

Presso il Centro assistenza autorizzato troverai persone per cui la tua auto non ha segreti, meccanici altamente qualificati e formati da Mitsubishi per offrirti la migliore assistenza possibile, e che dispongono delle informazioni tecniche più recenti e di sofisticati attrezzi speciali.

Non esiste altro posto in cui trovare la tecnologia di assistenza necessaria per garantire la manutenzione ottimale della tua Mitsubishi. Per gli interventi di manutenzione, il personale dell'assistenza Mitsubishi utilizza solo ricambi originali. La manutenzione dei veicoli Mitsubishi presso i Centri di Assistenza autorizzati è l'unica in grado di assicurare l'affidabilità e le prestazioni della tua Mitsubishi.

Manutenzione Mitsubishi: fidati del tuo concessionario

I veicoli Mitsubishi sono diversi da tutti gli altri. Integrano tecnologie altamente sofisticate; molte caratteristiche dei modelli Mitsubishi, come il controllo attivo della stabilità e della trazione (MASC/MATC) o il sistema EBAC (Engine Brake Assist Control), si differenziano dai sistemi di controllo elettronici della concorrenza, anche se presentano funzionalità analoghe.

Ecco perché non è consigliabile rivolgersi ai centri assistenza generici multimarca.  Per quanto possano essere preparati, i meccanici di questi centri non conosceranno mai abbastanza la tua Mitsubishi per offrirti un servizio di manutenzione adeguato.

Rivolgiti a un Centro assistenza autorizzato per la manutenzione della tua Mitsubishi

Se non sai dove si trova il Centro di assistenza autorizzato Mitsubishi più vicino a te, scoprilo utilizzando lo strumento di ricerca concessionario. Dopo tutto, la tua Mitsubishi merita la manutenzione più accurata e quella offerta da ogni Centro Assistenza autorizzato è indubbiamente la migliore.

Quand'è che l'auto necessita di un tagliando e dove sono indicati gli intervalli di manutenzione?

Intervalli di manutenzione dell'auto

Ogni auto richiede interventi periodici di manutenzione e revisione, ma come si fa a sapere quando arriva il momento di un tagliando? Per tutti i tipi di auto sono previsti intervalli di manutenzione periodica, per ognuno dei quali esiste un elenco di controlli da effettuare. Chilometro più, chilometro meno, è sempre bene rispettare gli intervalli di manutenzione indicati nell'apposito libretto che accompagna l'auto.

Gli interventi di manutenzione/tagliandi sono più importanti di quanto pensi.

Quali sono i tipici intervalli di manutenzione?

Poiché l'utilizzo e gli stili di guida sono sempre diversi, Mitsubishi ha impostato l'intervallo dei tagliandi ogni 20.000 km o comunque dopo un anno di percorrenza. Questo intervallo è essenzialmente lo stesso per tutti i modelli, ad eccezione di Lancer Evolution, il cui intervallo di manutenzione è più breve, vale a dire 15.000 km o comunque 1 anno di percorrenza. Il tipo di utilizzo, la guida veloce, l'uso in fuoristrada e su fondi accidentati, oppure la guida normale su lunghe distanze, sono solo alcuni dei fattori da considerare. 

Mancato rispetto degli intervalli di manutenzione

Cosa succede se si ignorano gli intervalli dei tagliandi e non si esegue la manutenzione? Nell'immediato, nulla. Ma non bisogna dimenticare che gli intervalli indicati nel libretto di assistenza dell'auto sono stati calcolati meticolosamente per evitare danni prematuri o la rottura di qualche componente. In qualità di produttore, Mitsubishi Motors sa bene che portare l'auto dal Concessionario troppo frequentemente può essere complicato, pertanto abbiamo prolungato l'intervallo dei tagliandi per favorire le tue esigenze.

Sta di fatto che ignorare questi intervalli non è una buona idea. Se i fluidi del motore non sono ai livelli normali o hanno perso efficacia, potrebbero verificarsi danni seri, persino veri e propri guasti, con la notevole spesa che ne consegue. 

Controlli di manutenzione e intervallo dei tagliandi della tua Mitsubishi

Il libretto di assistenza della tua Mitsubishi ti dirà esattamente quando è ora di sottoporre l'auto a un nuovo controllo di manutenzione. La maggior parte delle auto è anche dotata di una spia sul cruscotto, che si accenderà per segnalare la necessità di un controllo di manutenzione: non ignorarla!

Se non conosci gli intervalli dei tagliandi o hai domande sul tipo di utilizzo della tua vettura, contatta un Centro Assistenza autorizzato Mitsubishi.

Quanto costa la revisione periodica obbligatoria presso i Concessionari Mitsubishi?

Revisione obbligatoria: quanto costa?

Per conoscere il costo di una revisione periodica obbligatoria dell'auto, rivolgiti al più vicino Centro Assistenza autorizzato.

Concessionari e officine indipendenti possono sottoporre la tua auto alla revisione periodica obbligatoria allo stesso prezzo, anche se le officine indipendenti si attengono semplicemente a un elenco di controlli, mentre a volte i concessionari offrono anche servizi extra.

Costo della revisione presso un Centro assistenza autorizzato Mitsubishi

Il costo della revisione periodica obbligatoria presso il tuo concessionario Mitsubishi è praticamente uguale a quello di un'officina indipendente.

Tuttavia, per chi possiede una Mitsubishi, un'ottima ragione per affidare la revisione a un Centro assistenza autorizzato è che non esiste un altro posto in cui conoscano altrettanto bene la tua Mitsubishi.

Sottoporre la tua auto a un controllo meticoloso da parte di tecnici specializzati offre un valore aggiunto poiché, oltre a controllare semplicemente la sicurezza della tua auto, i meccanici potranno verificare gli aspetti legati alla sicurezza specifici del modello in tuo possesso. Una verifica in più che altri meccanici non potrebbero offrirti, non avendola sull'elenco dei controlli da effettuare.

Il tuo concessionario Mitsubishi potrebbe scoprire eventuali difetti prima che si trasformino in problemi, e potrebbe bastare questo a compensare il costo della revisione.

Non incappare in revisioni troppo costose

Facendo controllare la tua auto presso un Centro Assistenza autorizzato Mitsubishi, non dovrai mai chiederti - ad esempio - se sia il caso di sostituire un pezzo o se il prezzo pagato sia stato eccessivo. Il costo di tutti gli interventi effettuati in sede di revisione presso un Centro assistenza autorizzato Mitsubishi può e deve essere considerato un investimento per allungare la vita della tua auto. Per trovare il Centro di Assistenza più vicino a te, puoi utilizzare lo strumento di ricerca concessionario.

Posso ricevere un nuovo libretto di assistenza / libretto del conducente?

Libretto del Conducente Mitsubishi

Hai perso il Libretto del Conducente Mitsubishi e/o il libretto di assistenza? Puoi richiederne uno nuovo per la manutenzione della tua auto. Contatta un Centro Assistenza autorizzato Mitsubishi per ricevere tutte le informazioni necessarie. Assicurati di ordinare al più presto il nuovo Libretto del Conducente o libretto di assistenza, poiché entrambi contengono importanti informazioni sugli interventi di manutenzione necessari a garantire il buono stato di salute dell'auto e la sicurezza tua e dei tuoi passeggeri.

Se non sai dove trovare un Centro Assistenza autorizzato Mitsubishi, contatta il più vicino a te utilizzando lo strumento di ricerca concessionario

Cos'è il Libretto del Conducente Mitsubishi?

Il Libretto del Conducente Mitsubishi contiene importanti informazioni su come mantenere la tua Mitsubishi nelle migliori condizioni possibili. Si consiglia vivamente di consultarlo di tanto in tanto o in caso di dubbi. Nel Libretto del Conducente troverai anche istruzioni di sicurezza da seguire sempre.

Il Libretto del Conducente Mitsubishi ti dice come controllare le principali funzioni della tua auto, nonché i livelli di fluidi e olio. Non effettuare regolarmente questi controlli può dare origine a gravi difetti del motore e di altri componenti essenziali della tua Mitsubishi.

Il libretto di assistenza, un altro documento importante da conservare nel vano portaoggetti, fornisce il riepilogo degli interventi di manutenzione effettuati presso il tuo Centro Assistenza autorizzato Mitsubishi. Tutti i controlli devono essere elencati nel libretto. 

E se dopo aver letto il Libretto del Conducente Mitsubishi rimane qualche dubbio?

Il Libretto del Conducente Mitsubishi è una guida di riferimento piuttosto completa sulla tua auto e su come mantenerla in buone condizioni. Naturalmente, può capitare di avere ancora dubbi o domande anche una volta consultato il Libretto del Conducente. In questo caso, contatta il Centro Assistenza autorizzato Mitsubishi della tua zona, dove il personale sarà lieto di fornirti informazioni o di chiarire eventuali dubbi.

Il controllo dell'olio va effettuato a motore caldo o freddo?

Controlla il livello dell'olio

Quando sul cruscotto si accende la spia dell'olio, è probabile che sia già troppo tardi per evitare danni al motore. L'olio del motore riveste molte funzioni: oltre a lubrificare, aiuta a mantenere il motore pulito, ad assicurare prestazioni elevate e a tenere bassa la temperatura. Per questo, il livello e le condizioni dell'olio motore sono troppo importanti per poter essere ignorati.

Tutti i motori consumano olio quando sono in funzione, pertanto controllare l'olio è importante. Naturalmente, il consumo dell'olio è influenzato dallo stile di guida e dal carico del motore. Non aspettare che si accenda la spia per ricordartene.

Se il livello dell'olio è basso e la pressione scende, si rischia di danneggiare il motore, con conseguenze serie durante la guida. Prima che la spia della pressione dell'olio indichi qualcosa di anomalo, controlla il livello dell'olio. Puoi farlo con il motore alla normale temperatura di esercizio, seguendo la procedura descritta qui di seguito.

Controlla l'olio regolarmente

Se devi rabboccare l'olio, è importante verificare la qualità e la viscosità, che devono essere quelle indicate sul Libretto del Conducente. Si sconsiglia l'uso di additivi, poiché potrebbero ridurre l'efficacia di quelli già presenti. Se controlli tu stesso il livello dell'olio, ecco come procedere:

1. Parcheggia l'auto su una superficie perfettamente in piano.
2. Spegni il motore (una volta raggiunta la normale temperatura di esercizio).
3. Attendi 3-4 minuti
4. Estrai l'astina e puliscila con un panno pulito.
5. Reinserisci completamente l'astina.
6. Rimuovi nuovamente l'astina e controlla il livello dell'olio, che deve essere sempre compreso nell'intervallo indicato tra le tacche.
7. Se il livello dell'olio si trova al di sotto del limite specificato, rimuovi il tappo posto sul coperchio della testata e aggiungi la quantità d'olio necessaria a innalzarne il livello entro l'intervallo indicato dalle tacche sull'astina. Non superare il limite di riempimento per evitare danni al motore. Fai attenzione a utilizzare il tipo di olio motore specificato e a non mischiare tipi di olio diversi.
8. Una volta aggiunto l'olio, chiudi bene il tappo.
9. Verifica di nuovo il livello dell'olio ripetendo i passaggi dal 4 all'8.

Il controllo dell'olio durante il tagliando

Naturalmente, la procedura di controllo dell'olio appena descritta rientra tra le operazioni previste per il tagliando eseguito dal Centro assistenza autorizzato Mitsubishi. Il personale Mitsubishi addetto al controllo della tua auto sa perfettamente come controllare e cambiare l'olio, oltre a occuparsi del suo smaltimento, per evitare danni all'ambiente.

Mostra tutto

Domande su Modelli

SCEGLI IL MODELLO

Clicca qui per trovare informazioni su Mitsubishi L200!

Mitsubishi L200

Mitsubishi L200 è un pick-up eccezionale.  E' stato realizzato per eseguire senza alcuno sforzo anche i lavori più pesanti senza rinunciare ad uno stile esterno innovativo e dinamico, assolutamente unico nella sua categoria. 

Mitsubishi L200 non ti tradisce mai se hai bisogno di trasportare grandi pesi e grossi ingombri, anche su percorsi fuori strada. È lui che detta le regole della categoria, coniugando la potenza di un motore 2.5 Turbo Diesel a iniezione diretta con la robustezza della linea esterna che lo rende unico nel suo genere, senza dimenticare i grandi pregi su strada che fanno di Mitsubishi L200 un'auto dalla guida facile. 

L200 è omologato autocarro (N1).

Maggiori informazioni su Mitsubishi L200 sono disponibili qui.

Mitsubishi L200 Double Cab

Chiunque sia in cerca delle caratteristiche di eleganza e interni spaziosi di un'autovettura, unite al design e alla potenza di un pick-up all'avanguardia, farebbe bene a dare un'occhiata al nuovo Mitsubishi L200 Double Cab, il pick-up che sorprende in ogni suo aspetto. La versione a cabina doppia di Mitsubishi L200 è la combinazione tra una lussuosa cinque posti di grande potenza (Mitsubishi L200 può trainare fino a 2.700 kg) e gran parte dell'area di carico della versione a cabina singola.

Mitsubishi L200: scegli la versione che fa per te

Oltre a Mitsubishi L200 Single Cab e al modello Double Cab appena descritto va ad aggiungersi una terza versione, Mitsubishi L200 Club Cab, dotato di una fila di sedili e un pianale di carico di 48 cm più lungo rispetto a quello della versione double cab.

Tutte le versioni offrono un livello di sicurezza degno del nome Mitsubishi: doppio airbag, ABS con EBD e barre di protezione laterali. Inoltre, puoi personalizzare il tuo Mitsubishi L200 scegliendo l'allestimento e gli accessori che desideri.

Mitsubishi L200 è unico: molto più di un pick-up, unisce stile ed eleganza a prestazioni eccellenti, potenza e agilità.

Clicca qui per trovare informazioni su Mitsubishi Outlander!

Mitsubishi Outlander

Fuoristrada, 4x4 o auto di lusso? Mitsubishi Outlander è tutto questo in un'unica auto, come dimostra la sua elegante imponenza. Un'occhiata agli interni è sufficiente a rivelare che questo versatile modello può competere con qualsiasi autovettura per livello di dotazione e sicurezza dei passeggeri.

Se l'aspetto che consideri maggiormente nella scelta dell'auto che fa per te è la versatilità, Mitsubishi Outlander è quello che fa per te. Informazioni dettagliate su Mitsubishi Outlander sono disponibili qui.

Mitsubishi Outlander: sicuro e potente

La stretta parentela di Mitsubishi Outlander con il poderoso Pajero non può che far salire le aspettative. Ma coloro che si domandano se Mitsubishi Outlander sia capace di prestazioni off-road degne di una simile discendenza possono stare tranquilli: le tre motorizzazioni disponibili sono tutte in grado di spingere Mitsubishi Outlander anche sui fondi più ostici. È possibile scegliere tra le due unità 2.0, 2.2 DI-D (Direct Injection - Diesel) e il motore a benzina 2.4, potendo sempre contare sulla massima coppia.

A bordo di Mitsubishi Outlander, è del tutto sicuro guidare anche in fuoristrada o su fondi sdrucciolevoli. L'abbinamento tra il sistema AWC (All Wheel Control, un sistema a trazione integrale con controllo elettronico) e il controllo attivo della stabilità e della trazione (MASC/MATC) assicura perfetta aderenza e stabilità su qualsiasi tipo di terreno. Per la guida in autostrada, puoi approfittare dell'efficienza dei consumi delle due ruote motrici.

Mitsubishi Outlander: il 4x4 di lusso

Il tuo Mitsubishi Outlander può diventare elegante e completo quanto vuoi; ti basterà allestirlo con l'equipaggiamento più indicato per le tue esigenze, scegliendo tra una lunga serie di accessori: a bordo di Outlander tutto è possibile!

In realtà, su Mitsubishi Outlander molte delle caratteristiche in genere considerati accessori costosi sono già di serie.

Clicca qui per trovare informazioni su Mitsubishi Pajero!

Mitsubishi Pajero

Aggressivo e al tempo stesso raffinato, Pajero presenta un design, elegante e grintoso, che riflette tutta la sua personalità. Anche senza conoscere il rally Dakar e le gloriose vittorie di Mitsubishi Pajero nella corsa più impegnativa del mondo, tutti possono rendersi conto della sua incredibile potenza e sofisticatezza. Nella lunga storia di Mitsubishi Pajero, hanno visto la luce tre versioni, tutte tecnologicamente avanzate. Con questo ultimo modello, i tecnici Mitsubishi hanno saputo migliorare ulteriormente la caratteristiche. Persino un'auto unanimemente riconosciuta come la migliore della categoria necessita di miglioramenti per tradurre in sostanza la sua indiscussa reputazione.

Se desideri maggiori informazioni su Mitsubishi Pajero, puoi trovarle qui.

Mitsubishi Pajero: la potenza

Non c'è alcun dubbio: la quarta generazione di Mitsubishi Pajero è ancora meglio delle precedenti, e non solo per lo stile o i dettagli. Molti aspetti sono stati migliorati, dalla linea esterna ai sofisticati interni, ma nel Pajero i cambiamenti più rilevanti sono quelli che contano sul serio nell'esperienza di guida. La maggiore rigidità della scocca e le morbide sospensioni indipendenti sulle quattro ruote caratterizzano il Mitsubishi Pajero con livelli superiori di stabilità e maneggevolezza.

L'alimentazione di Mitsubishi Pajero è affidata a un 3.8 MIVEC V6 oppure a un diesel 3.2 DI-D, entrambi all'altezza di qualsiasi aspettativa, specialmente in fuoristrada, perché è lì che Mitsubishi Pajero supera davvero le sue rivali. Il motore è più potente e silenzioso, più efficiente nei consumi e più pulito rispetto alle versioni precedenti, pur mantenendo l'incredibile capacità di traino di 3.500 kg.

Mitsubishi Pajero: il meglio del 4x4

La fama di Mitsubishi Pajero è dovuta in gran parte alla sua reputazione di re dei 4x4. Essendo possibile scegliere fra tre modalità di trazione integrale, non esistono terreni impossibili per Mitsubishi Pajero. Le tre modalità del sistema 4WD Super Select (SS4-II) soddisfano tutte le più difficili condizioni di trazione ipotizzabili, mentre quando non ti serve così tanta potenza puoi sfruttare semplicemente la quarta modalità, ovvero le due ruote motrici.

Domande su Suggerimenti per la guida

Mitsubishi ha da offrire consigli per la guida?

Suggerimenti per una guida sicura

In Internet si trovano molti suggerimenti per la guida. Chissà quanti ne avrai già letti... Il tuo interesse a farti consigliare dimostra che prendi la guida molto sul serio; e fai bene. Proprio come ci piace ripetere in continuazione quanto siano confortevoli e tecnicamente avanzati i nostri veicoli, Mitsubishi Motors non ripeterà mai abbastanza che guidare un'auto non è cosa da prendere alla leggera. Ecco perché nelle domande frequenti ti offriamo alcuni suggerimenti per la guida, scegliendo di evidenziare alcuni aspetti in apparenza ovvi, ma che spesso vengono trascurati.

Suggerimenti per la guida: sicurezza generale

È buona cosa eseguire un elementare controllo dell'auto ogni volta che ti metti alla guida. Verificare a occhio la pressione delle gomme e l'eventuale presenza di perdite sotto il veicolo non porta via molto tempo. Un'altra buona abitudine è controllare spesso che le luci funzionino. Fatti aiutare dai tuoi passeggeri.

Guidare a luci accese, anche in condizioni di luce "sufficiente", non costa una fortuna e può salvare la vita a qualcuno, poiché gli altri guidatori ti noteranno prima.

Consigli per la guida: mantenere la concentrazione

Utilizzare gli specchietti dovrebbe essere un automatismo; controllare cosa succede dietro e di fianco a te serve a prevenire incidenti.

Non fidarti mai del giudizio altrui e aspettati sempre manovre improvvise potenzialmente all'origine di situazioni pericolose; tu non conosci gli altri guidatori e non sai cosa abbiano in mente, quindi non dare per scontato che si comporterebbero tutti come faresti tu.

La fretta è cattiva consigliera, anche in mezzo al traffico. Ricorda che mantenere calma e lucidità è l'atteggiamento migliore quando ti trovi alla guida.

Suggerimenti per la guida: precauzioni

È buona abitudine tenere in auto un elenco di indirizzi e numeri di telefono importanti. In caso di emergenza o in qualunque situazione ti serva aiuto, ti tornerà decisamente utile.

 Non mangiare o bere mentre guidi. Anche una distrazione insignificante come questa può diventare pericolosa. Se ti cade o rovesci qualcosa, è inevitabile distrarti. E fai attenzione anche quando ascolti lo stereo; regolare il volume o cambiare disco riduce il livello di attenzione.

Durante un lungo viaggio, non trascurare eventuali segnali di affaticamento. Uno sbadiglio di troppo o la sensazione di bruciore agli occhi fanno capire che stai per addormentarti. Se non riesci a tenere gli occhi aperti, fermati a riposare.

Mitsubishi ha suggerimenti specifici per la guida invernale?

Suggerimenti per la guida invernale

Neve e ghiaccio possono avere un certo fascino, ma la stagione invernale può regalare brutte esperienze ai guidatori e alle loro auto. Per viaggiare sicuri, è consigliabile prepararsi adeguatamente all'inverno. Per farlo, Mitsubishi Motors ha selezionato alcuni suggerimenti per la guida invernale, da ciò che serve per prepararsi ad alcune istruzioni in caso di emergenza.

Suggerimenti per la guida invernale: come preparare te stesso e la tua auto

Durante i mesi invernali, sembrano spuntare dal nulla problemi di ogni tipo. In realtà, la maggior parte era già in agguato. Il problema più comune è quello della batteria scarica. In estate o in autunno, una batteria quasi scarica può facilmente passare inosservata, mentre in inverno diventerà subito un problema capace di mandare all'aria tutti i tuoi piani.

Se vuoi assicurarti che la tua auto sia pronta per la stagione fredda, falla controllare presso il Centro assistenza autorizzato locale, il cui personale cercherà tutti i potenziali problemi e prenderà le dovute misure per prevenire veri e propri disagi.  

Suggerimenti per la guida invernale: guida su fondi sdrucciolevoli

Guidare su strade ghiacciate o coperte di neve è pericoloso; evita di farlo, a meno che non abbia un buon motivo per metterti in strada. Molti sottovalutano i pericoli legati alla guida su neve e ghiaccio, da cui risultano centinaia di incidenti che potrebbero invece essere evitati. Non saremmo qui a dare consigli per la guida invernale, se nessuno ne avesse bisogno. Non sopravvalutare la tua capacità di manovrare l'auto su una strada sdrucciolevole, anche con tutte le tecnologie delle auto moderne.

Montare pneumatici da neve è sempre una buona idea, specialmente dove ghiaccio e neve sono frequenti in inverno.

Consigli per la guida invernale: mantenere la calma

Prima di tutto, non andare nel panico. L'eventuale slittamento delle ruote può essere corretto. Sterza nella direzione dello slittamento, ma cerca di non farlo troppo bruscamente. Devi solo tentare di riprendere il controllo dell'auto.

Suggerimenti per la guida invernale: frenare o non frenare

Sappi che l'ABS può fare la differenza. Se, come la maggior parte dei modelli di oggi, la tua auto dispone di un sistema frenante antibloccaggio, puoi usare i freni come faresti normalmente, se non si scivola troppo. Senza ABS, invece, il modo migliore per mantenere il controllo dell'auto è sterzare. E se sei proprio costretto a frenare, farlo gradualmente è l'unico modo per evitare che le ruote si blocchino su una superficie sdrucciolevole.  

Suggerimenti per la guida invernale: l'importanza della visibilità

Accertati di avere sempre un buona visibilità (è rimasto abbastanza liquido antigelo per il lavaggio del parabrezza?) e guida sempre con le luci accese.

Domande su Tecnologia

Cosa significa la sigla MASC/MATC?

Sottosterzo: come evitarlo

Cos'è il sottosterzo? In realtà, la parola "sottosterzo" risponde a più definizioni, ma perlopiù indica una condizione che si verifica quando le ruote anteriori dell'auto perdono aderenza in curva. Il sottosterzo può avvenire quando si affronta una curva a velocità troppo elevata oppure anche a causa di una brusca frenata. Quando si parla di sottosterzo, ci sono più fattori da considerare, tra cui le sospensioni, il valore di imbardata e la stabilità dell'auto. Molte delle auto moderne (a trazione anteriore) sono leggermente inclini al sottosterzo, principalmente a causa del fatto che sfruttano le stesse ruote sia per sterzare che per la trazione.

Le auto a trazione posteriore sono più soggette al sovrasterzo, ovvero alla situazione contraria. Nel fenomeno del sovrasterzo, sono le ruote posteriori a perdere aderenza, facendo sì che il posteriore dell'auto tenda ad abbandonare la curva, anziché seguire la direzione stabilita. Sottosterzo e sovrasterzo non sono molto pericolosi in sé, ma possono causare una grave perdita di controllo. Per questo è bene evitarli per guidare sicuri.

Correggere sottosterzo e sovrasterzo

È facile correggere il sottosterzo? Il più delle volte sì, lasciando semplicemente andare l'acceleratore. Infatti, quando è frequente il rischio di sottosterzo o sovrasterzo, è buona norma rallentare. Per correggere il sovrasterzo può essere necessaria un po' di pratica, poiché in genere occorre sterzare nella stessa direzione del posteriore dell'auto per correggerne lo spostamento.

La maggior parte delle auto di oggi non è eccessivamente soggetta a sottosterzo o sovrasterzo. Ma, naturalmente, è sempre di aiuto un po' di cautela o la scelta di un'auto provvista di un sistema di assistenza attiva in curva.

Mai più sottosterzo, con il MASC/MATC

Il controllo attivo della stabilità e della trazione (MASC/MATC), presente sui veicoli Mitsubishi, è un sistema che riduce notevolmente il rischio di sottosterzo e sovrasterzo. Il MASC/MATC rileva in modo elettronico lo slittamento di una qualsiasi delle quattro ruote e lo corregge riducendo la potenza del motore o applicando un freno, se necessario. Il MASC/MATC contribuisce a mantenere stabilità e trazione (senza che tu nemmeno te ne accorga), facendo sì che i guidatori di Mitsubishi non debbano preoccuparsi dei fenomeni di sottosterzo o sovrasterzo.

Tutti i modelli Mitsubishi possono essere equipaggiati con il MASC/MATC; su alcuni, il sistema di sicurezza è già di serie. Puoi trovare maggiori informazioni sul MASC/MATC qui.

Cosa significa l'acronimo ESS?

I segnali di emergenza aumentano la sicurezza

Qualunque guidatore con un minimo di esperienza si è trovato in situazioni in cui l'arresto di emergenza è stato l'unico modo per evitare un incidente. Situazioni come queste sembrano nascere dal nulla e il guidatore non ha altra scelta se non quella di pigiare a fondo il pedale del freno. Molti incidenti sono la conseguenza di queste brusche frenate, quando la persona che sopraggiunge dietro non vede segnali d'emergenza, ma solo le luci di arresto dell'auto che precede. E poiché solitamente la distanza tra i veicoli è nettamente inferiore a quella auspicabile, molti incidenti si verificano per l'assenza di segnalazioni di emergenza appropriate.

Idealmente, il guidatore dell'auto che segue è messo in allerta da segnali di emergenza come i lampeggiatori. Tuttavia, in caso di arresto di emergenza, non sempre si ha il tempo di segnalare la situazione.

Segnali di emergenza: come utilizzarli

In genere, i segnali di pericolo vengono predisposti in due situazioni. In caso di avaria o arresto dell'auto in una posizione potenzialmente pericolosa, si accendono tutti gli indicatori di direzione per segnalare l'emergenza. Gli indicatori di direzione fungono da segnale di emergenza anche quando si sopraggiunge in prossimità di una coda. Questi segnali di pericolo non assomigliano ad alcun'altra delle luci dell'auto; alla loro vista, tutti sanno che bisogna rallentare.

In tutte le auto, le luci di emergenza si possono attivare premendo un pulsante sul cruscotto. 

Segnali di emergenza da utilizzare quando servono: ESS

Il sistema Emergency Stop Signal (ESS), considera sia la visibilità delle luci di emergenza che la mancanza di tempo per attivarle in caso di brusca frenata. Quando il pedale del freno viene premuto al massimo, come nel caso di un arresto di emergenza, l'ESS attiva tutti gli indicatori di direzione, cosicché l'auto avverte automaticamente del pericolo le auto che sopraggiungono. Questo sistema di segnalazione dei pericoli riduce di molto il rischio di incidenti. 

Cosa si intende per 4B11?

4B11

Che cos'è il 4B11? Ai più potrà sembrare di scarso interesse, ma se per te 4G63 può voler dire di tutto, allora ti consigliamo di continuare a leggere. Non ti dice proprio niente? Mai sentito parlare di Mitsubishi Lancer Evolution? Per anni la cosiddetta "Evo", come la chiamano affettuosamente i molti appassionati, è stata una delle poche super-sportive raffinate sul mercato, ideale per chiunque desiderasse un'auto sportiva da utilizzare come una "normale" berlina. 4G63 è il nome del leggendario motore montato sulle precedenti versioni di Lancer Evo. 4B11 è il suo successore, dal quale abbiamo tutte le ragioni di aspettarci la stessa fama del predecessore.

A prima vista, il 4B11 non sembra poi così diverso, essendo un motore 2.0, quattro cilindri, doppio albero a camme, 16 valvole. Ma allora qual è la novità?

4B11: più leggero, ribassato e semplicemente migliore

Il 4B11 pesa 12,5 kg in meno, perché è realizzato in alluminio pressofuso, oltre ad essere più compatto del predecessore. Il collettore di scarico posizionato sul retro del motore ha reso possibile ribassare quest'ultimo di 10 mm, dal momento che il tubo di scappamento non necessita di attraversare tutto il fondo del motore. Ciò ha contribuito a ridurre il peso dell'auto e ad avvicinarne il baricentro al terreno, caratteristica certamente positiva per tutte le auto sportive.

Tuttavia, il 4B11 non solo è più leggero e ribassato rispetto al 4G63, ma ne supera anche le prestazioni in termini di potenza e coppia, rispettivamente pari a 295 CV e 366 Nm.

4B11: tutti i dettagli

A cosa dobbiamo le migliori prestazioni del 4B11? Uno dei fattori principali è la maggiore velocità di risposta del turbo. Grazie al migliore flusso interno, i tempi di risposta sono superiori del 18% rispetto al 4G63. La nuova girante della turbina in inconel aumenta inoltre la resistenza al calore del turbocompressore in caso di guida prolungata ad alta velocità.

Un'altra novità è la testata in alluminio, che non solo è più leggera, ma contribuisce anche a migliorare l'efficienza di raffreddamento e i consumi. Sfruttando il controllo diretto delle valvole (niente più bilancieri), il 4B11 assicura una risposta delle valvole superiore e più accurata, che a sua volta garantisce maggiore stabilità e regimi più elevati.

Il 4B11 sfrutta il sistema MIVEC (Mitsubishi Innovative Valve timing Electronic Control) sia per le valvole di aspirazione che per le valvole di scarico, aumentando i valori di coppia e potenza a qualsiasi regime.

Il 4B11 è la prova di come Mitsubishi sia riuscita a sviluppare un motore con prestazioni superiori e massima efficienza in termini di consumi ed emissioni pulite. 

Cosa significa la sigla ETACS?

ETACS: scegli le tue funzioni elettroniche

Siamo talmente abituati alla presenza di funzioni elettroniche a bordo delle nostre auto che spesso non pensiamo a quanto siano comode rispetto a quelle meccaniche. È una forma di lusso alla quale non fatichiamo ad abituarci.

Per molti, il fatto di avere a bordo funzioni intelligenti è una conferma dell'avanzata tecnologia dell'auto.

ETACS: il vostro assistente personale.

Le funzioni elettroniche disponibili sulle auto sono talmente numerose che sicuramente qualcuno vorrebbe poterle personalizzare in base alle proprie esigenze. Una funzione utile per una persona potrebbe essere totalmente superflua o comunque non necessaria per un'altra. 

Ecco perché Mitsubishi ha inventato ETACS, il sistema di controllo dell'auto totalmente elettronico. Sui modelli Mitsubishi, è possibile personalizzare numerose funzioni per offrire livelli superiori di sicurezza, comfort e praticità. Queste funzioni possono essere personalizzate direttamente da te o dal Concessionario Mitsubishi.

ETACS

Diamo un'occhiata a qualche esempio delle funzioni elettroniche ETACS:

- Sensore luci e pioggia: attiva automaticamente i fari quando diventa buio o il tergicristallo quando viene rilevata umidità sul parabrezza.
- Chiusura centralizzata con comando a distanza: apre o chiude le portiere, il bagagliaio e gli specchietti con il telecomando.
- Allarme porte aperte: se una delle portiere è rimasta aperta e l'auto inizia a muoversi, un cicalino ti avvisa.
- Timer alzacristalli: dopo avere rimosso la chiave dal quadro, è ancora possibile aprire o chiudere i finestrini dall'interno per altri 30 secondi.
- Tergicristallo a intermittenza variabile: in modalità intermittente, un sensore di velocità modifica l'intervallo di intermittenza del tergicristallo in base alla velocità dell'auto per assicurare una visibilità migliore.
- Sistema lavavetri: l'apposito pulsante aziona un ciclo di lavaggio completo del parabrezza, comprensivo di cinque secondi di ritardo del tergicristallo.

Per una descrizione dettagliata di tutte le funzioni elettroniche ETACS, consulta il Manuale d'uso.

Cosa significa la sigla RISE?

Sistemi di sicurezza in caso di incidente

Ci mettiamo alla guida ogni giorno, ma raramente pensiamo alla sicurezza in caso di incidente. Eppure guidare un'auto significa correre dei rischi, uno dei quali è proprio quello di restare coinvolti in un incidente. Le misure di sicurezza certamente aiutano, ma spesso non basta indossare le cinture o disporre di airbag al volante e sul cruscotto. Di sicuro, cinture di sicurezza e airbag salvano la vita, ma in caso di incidente ti proteggono solo in parte da un impatto laterale, che è ancora più pericoloso dell'impatto frontale, poiché c'è meno materiale ad assorbire la forza d'urto.

La prima cosa a cui pensare se si vuole aumentare la sicurezza in caso di incidente è la guida. Sappiamo tutti che mantenere l'attenzione e prendere sul serio la guida è fondamentale per la sicurezza sulla strada. Per questo è meglio non mangiare o bere mentre si guida, non farsi coinvolgere in conversazioni animate con i passeggeri e non lasciarsi distrarre dal panorama circostante. Quando riusciamo a non avere incidenti per anni, tendiamo sempre a compiacerci e a dare per scontata la sicurezza, ma in realtà non dobbiamo dimenticare i pericoli del traffico.

Sicurezza in caso di incidente e tecnologie moderne

Per aumentare la sicurezza in caso di incidente (sicurezza passiva), sono stati inventati molti sistemi, la maggior parte dei quali fa davvero la differenza; inoltre, l'importanza accordata dai media al tema della sicurezza porterà sicuramente a ulteriori innovazioni in questo ambito.

Molte delle funzioni che oggi sono di serie, in passato sono state rivoluzionarie; poggiatesta, airbag (laterali), cinture di sicurezza, ma anche il navigatore satellitare e i kit vivavoce per il cellulare. Tuttavia, il contributo più significativo alla sicurezza in caso di incidente è quello delle invenzioni che riducono la forza d'urto esercitata sugli occupanti dell'auto, rallentando l'impatto e assorbendone l'energia. La prima di queste funzioni strutturali è stata quella delle zone a deformazione programmata. Nelle auto moderne, lo sviluppo tecnico basato sulle zone a deformazione programmata ha migliorato notevolmente la sicurezza passiva.

Eccezionale sicurezza passiva: RISE

"RISE" (Reinforced Impact Safety Evolution) è il sistema strutturale tecnologicamente avanzato che caratterizza i veicoli Mitsubishi. Infatti, il sistema RISE è brevettato da Mitsubishi.

Il sistema Mitsubishi RISE consiste in una struttura monoscocca estremamente robusta, progettata in modo da respingere la forza d'urto per proteggere i passeggeri. In caso di incidente, le estremità dell'auto si deformano secondo uno schema pre-programmato. Questo sistema rivoluzionario, che insieme alle altre misure di sicurezza più note (come gli airbag) serve a proteggere efficacemente i passeggeri coinvolti in un incidente, non è un optional. Il sistema RISE è un concetto strutturale esclusivo, davvero capace di aumentare il livello di sicurezza passiva. 

Cosa significa la sigla ABS/EBD?

La forza frenante sia con te

Molto tempo fa, quando guidare a velocità elevata non era pratica diffusa come oggi, la forza frenante non era un fattore così decisivo per la sicurezza di un'auto. Quanta forza bisogna esercitare per arrestare prontamente un veicolo? Se si voleva viaggiare sicuri, bisognava evitare le strade innevate e sdrucciolevoli, mentre affrontare una curva a grande velocità o guidare un'auto carica di passeggeri e bagagli era decisamente pericoloso, poiché qualsiasi frenata poteva portare il veicolo a comportarsi in modo imprevedibile.

Man mano che le auto diventarono più veloci, anche l'esigenza di freni potenti si fece più pressante. Di pari passo, aumentava anche il rischio che nelle brusche frenate le ruote si bloccassero, con conseguente perdita di controllo dell'auto. Era quindi giunto il momento di nuove invenzioni in materia di freni.

Potenza frenante senza blocco delle ruote: l'ABS

Già negli anni '60 e 70' furono introdotte alcune versioni del sistema ABS (Anti-lock Braking System), che oggigiorno è presente su quasi tutte le auto in commercio. Ma come si comporta l'ABS rispetto alla forza frenante? Un'unità di controllo elettronico monitora la velocità di rotazione di ogni ruota e, quando rileva che una o più ruote girano più lentamente delle altre, rilascia brevemente la forza frenante sulla ruota in questione, tornando ad applicarla una volta che la ruota riprende a girare più velocemente; questo ciclo viene ripetuto fino a 20 volte al secondo. In questo modo è possibile mantenere il controllo dello sterzo. Ma la tecnologia applicata al sistema frenante non si ferma all'ABS.

La forza frenante ideale: ABS con EBD e sistema Brake Assist

In aggiunta (e insieme) all'ABS, il ripartitore elettronico di frenata (EBD, Electronic Brake-force Distribution) garantisce la distribuzione della massima forza frenante su ogni ruota. L'EBD, presente su numerosi modelli Mitsubishi, sfrutta in maniera attiva i sensori di imbardata per minimizzare l'accelerazione di imbardata, specialmente in curva. Se l'auto manifesta la tendenza a uscire di strada in curva, il controllo attivo di stabilità (MASC) applica la forza frenante appropriata a una delle ruote, riducendo di molto il rischio di sottosterzo o sovrasterzo.

Chiunque sia mai stato alla guida di una Mitsubishi con ABS ed EBD potrà confermare che la combinazione di questi due sistemi è altamente sicura e affidabile; funziona in modo assolutamente discreto e riduce lo spazio di arresto. Inoltre, con il sistema Brake Assist la distanza di frenata si riduce al minimo, il che può fare la differenza nel caso di un arresto di emergenza. 

Fai una domanda

Torna su